Nuova versione 7.0 con il supporto iCloud!

Aggiornamento: in alcuni rari casi, la sincronizzazione iCloud causa instabilità dell’applicazione e conseguente crash. Stiamo investigando sui motivi, finché non troveremo una soluzione suggeriamo a chi è affetto dal problema di disabilitare la sincronizzazione dalle Impostazioni generali del dispositivo, mettendo l’impostazione iFarmaci -> Sincronizzazione su OFF.

Contemporaneamente al rilascio di iOS 6 e all’uscita di iPhone 5, siamo pronti con una nuova versione di iFarmaci, che offre pieno supporto per il nuovo sistema operativo e sfrutta al meglio il maggiore spazio disponibile sul display del nuovo gioiellino Apple.

Ma la novità più importante è un’altra: abbiamo aggiunto il supporto per iCloud per le note e i preferiti, con la sincronizzazione automatica dei dati tra dispositivi differenti. E’ una funzionalità all’avanguardia: molte app oramai supportano iCloud per i propri documenti, ma pochissime lo fanno per i database Core Data.

Senza scendere nel tecnico, questo vuol dire che c’è ancora qualche problema di gioventù e la sincronizzazione non sempre funziona come ci piacerebbe: a volte occorre attendere anche diversi minuti perché i dati vengano allineati. Stiamo lavorando per migliorare quanto possibile, e ci aspettiamo che Apple perfezioni il meccanismo con le prossime release di iOS (rispetto alla 5.0 è stata fatta già molta strada) ma al momento questo vuol dire che occorre avere un po’ di pazienza se i dati non si allineano immediatamente. Da parte nostra, ci sembra inutile attendere ancora per rilasciare questa importante funzionalità, che nella maggior parte dei casi funziona in modo impeccabile, e attendiamo il vostro feedback, stavolta ancora più prezioso, per aiutarci a mettere a punto il meccanismo.

Vi ricordiamo che in ogni caso i vostri dati non andranno perduti e che potete decidere di disabilitare questa funzionalità, se non vi interessa o se non funziona come desiderate, dalle impostazioni generali del dispositivo, sotto la voce iFarmaci.

Tra le altre novità di questa release troverete dei miglioramenti nelle prestazioni, qualche piccolo aggiustamento nella grafica e, come sempre, dati aggiornatissimi (al 18 settembre 2012).

L’aggiornamento, come sempre, è gratuito per tutti gli acquirenti di una versione precedente.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in aggiornamenti. Contrassegna il permalink.